Stefan Edberg

Stefan Edberg

Stefan Bengt Edberg (Västervik, 19 gennaio 1966) è un ex tennista svedese.
Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Los Angeles dove il tennis non era ancora uno sport ufficiale, ma solo un torneo dimostrativo e ha vinto la competizione sconfiggendo in finale Francisco Maciel. Conferma di meritare una medaglia quattro anni dopo alle Olimpiadi di Seul vincendo la medaglia di bronzo sia in singolare che in doppio. Fece inoltre parte della squadra svedese che vinse quattro Coppe Davis, competizione nella quale disputò 7 finali, la più recente nel 1996 quale ultimo atto della sua carriera professionistica.

Tra gli avversari di alto livello con cui Edberg si misurò durante la sua carriera di vertice, figurano il tedesco Boris Becker, contro il quale disputò tre finali consecutive a Wimbledon, e lo statunitense Jim Courier, con cui si alternò al 1º posto del ranking tra il 1992 e il 1993.
Nel 1990 ricevette la Medaglia d’oro dello Svenska Dagbladet, il premio assegnato dal quotidiano Svenska Dagbladet al miglior sportivo svedese dell’anno.
Per tutta la sua carriera, Edberg è stato rispettato e ben voluto da colleghi e giornalisti, ed è un giocatore noto anche per la sua correttezza, che gli è valsa per ben 5 anni la conquista dello Sportsmanship award (Premio sportività), messo in palio dall’ATP per il giocatore più corretto della stagione. Dal 1996, anno in cui Edberg ha abbandonato l’attività agonistica, questo premio porta il suo nome.